Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Metodi per l'estrazione di informazione da sequenze di DNA

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione 5 Con due pagine succinte pubblicate su Nature il 25 aprile 1953 Watson e Crick aprirono l’era della biologia molecolare, spiegando al mondo le loro intuizioni sulla struttura della molecola del DNA. Il breve testo era accompagnato da un disegno semplice della doppia elica. La copertina del Dicembre 1999 di Nature annunciava, sotto le mani di Dio ed Adamo, dipinte da Michelangelo nella Cappella Sistina, la prima sequenza di un cromosoma umano. Sebbene rappresentasse solo l’1,1% del genoma dell’ homo sapiens, gli scienziati salutarono l’evento come una pietra miliare della storia della ricerca biomedica. Il 26 Giugno del 2000 l’allora presidente degli Stati Uniti, Bill Clinton, insieme a J. Craig Venter, della Celera Genomics, e Francis Collins, del Progetto Genoma Umano, diedero un annuncio congiunto del completamento della sequnza preliminare dell’uomo. L’annuncio fu salutato come il primo grande trionfo tecnologico del ventunesimo secolo. Il genoma umano, spesso dipinto come il “libro della vita” (il “manuale dell’uomo”, il “codice dei codici”), contiene una ricchezza di

Anteprima della Tesi di Emanuele Frontoni

Anteprima della tesi: Metodi per l'estrazione di informazione da sequenze di DNA, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Emanuele Frontoni Contatta »

Composta da 218 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2354 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.