Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Evoluzione organizzativa e rivoluzione normativa nel settore auto: market pull e regolamento (CE) n. 1400/2002

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

mezzi con i beni e servizi ed i fini con i bisogni, materiali e non, insiti nella vita umana. Da qui si può comprendere che il problema di scarsità è nella limitatezza dei beni e servizi disponibili, nei confronti dei bisogni che fanno capo ad una società o ad i suoi singoli. E’ ora in relazione a queste precisazioni che ci si può accostare alla specificità dell’economia politica ed alla relativa definizione. Come espresso da Ferraro (1994, p. 85), l’economia politica è la “scienza che studia le leggi secondo le quali avvengono la produzione, lo scambio e il consumo della ricchezza” come sappiamo quest’ultima intesa come beni e servizi atti a soddisfare i bisogni ma scarsi in rapporto ad essi. Precisamente, si intende sia il reciproco incontro tra chi e cosa offre e chi e cosa domanda che si attiva il processo di produzione dei beni richiesti e non immediatamente disponibili, del loro scambio e del loro consumo 7 che a sua volta permette, oltre che di godere, di produrre altri beni. Se l’idea che si ricava dai termini produzione e consumo di ricchezza nei confronti del ruolo che ricoprono nella nostra trattazione può risultare accettabilmente approssimata, per la funzione dello scambio può invece essere utile qualche ulteriore precisazione. Come espresso da Ferraro (1994, p. 86), con questo è da intendersi la concreta e fisica circolazione della ricchezza, quindi di risorse o beni e servizi, che si attua tra gli agenti economici in base alle loro diverse esigenze o finalità. L’importanza di questa funzione è data dalla capacità 8 di modificare la dotazione di risorse degli agenti, nel complesso l’allocazione delle risorse nel sistema, con cui si modifica la capacità produttiva e di consumo ed implicitamente la capacità che gli attori hanno di rivolgersi ed operare sul mercato. Nella speranza di essere riusciti ad esprimere in modo sufficientemente l’impido il campo d’indagine, si può approfondire all’interno di questo i termini in cui si collocheranno gli aspetti da noi analizzati nella trattazione. 7 Si spera in maniera Pareto efficiente. 8 Con allocazione si può intendere oltre al risultato, come espresso in nota 6, anche il processo stesso che modifica la ripartizione delle risorse all’interno del sistema economico, sia in riferimento alla produzione dei diversi tipi di beni a cui le risorse sono dedicate, che in riferimento ai diversi usi finali a cui i beni sono destinati. AA.VV., “Allocazione” (1995, pp. 23-24). 9

Anteprima della Tesi di Marco Cozzi

Anteprima della tesi: Evoluzione organizzativa e rivoluzione normativa nel settore auto: market pull e regolamento (CE) n. 1400/2002, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Marco Cozzi Contatta »

Composta da 202 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2608 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.