Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La convivenza fra persone dello stesso sesso

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 La Corte ha dichiarato che �se non individua una violazione autonoma di uno degli articoli che sono stati invocati o autonomamente o in combinazione con l�art. 14, essa deve esaminare il caso anche in relazione all�art. 14; d�altra parte, tale esame in genere non � richiesto quando la Corte individua una violazione dell�articolo precedente preso da solo 21 . L�accessoriet� va quindi letta in tal senso: se un provvedimento non risulta lesivo della tutela accordata da un articolo della prima parte della Convenzione, esso, pu� esserlo invece dell�art. 14 ove vi sia una restrizione discriminatoria e non ragionevolmente giustificabile 22 ; inoltre, data l�accessoriet� dell�articolo, il suo ambito di applicazione si espande per via della interpretazione estensiva (o per mezzo di integrazione dei trattati) di ogni singolo diritto sostanziale riconosciuto. Una via per una possibile comparazione fra le unioni eterosessuali ed omosessuali sembra essere stata aperta con la decisione della Corte Europea in Salgueiro da Mouta v. Portugal 23 , laddove � stato affermato il diritto del padre omosessuale a poter esercitare il diritto di visita e di affidamento del figlio 24 , con ci� ribaltando la decisione della Corte di appello di Lisbona nel 1996, in cui la Corte espressamente menzion� l� omosessualit� al fine di negare il diritto all�affidamento. Peraltro, la Corte ha scelto di iniziare a trattare la questione in relazione all�art. 14, data la maggior evidenza della lesione del principio di eguaglianza, dichiarando assorbito il profilo sostanziale della violazione del diritto sancito dall�art. 8 25 . giustificazione a qualsiasi disparit� di trattamento, l�infrazione dell�art. 14 in ipotesi di mancanza di proporzionalit� fra mezzi utilizzati e fine perseguito. 21 Corte, 9 ottobre 1979, Ayrey v/Ireland, Serie A, n. 32. 22 In questo senso non c�� violazione dell�art. 14 �se i fatti in questione non ricadono n uno degli articoli precedenti�. BIN, cit., pag. 412. 23 Ricorso n. 33290/96, Corte europea dir. Uomo, 21 dicembre 1999 in http://www.echr.coe.int. 24 In combinazione con l�art. 8 della presente Convenzione. 25 BIN, Commento all�art. 14, in Commentario alla Convenzione europea per la tutela dei diritti dell�uomo e delle libert� fondamentali, a cura di Bartole, Conforti, Raimondi, pag. 414.

Anteprima della Tesi di Gabriele Bubola

Anteprima della tesi: La convivenza fra persone dello stesso sesso, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Gabriele Bubola Contatta »

Composta da 140 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3944 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.