Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'art. 86 del Trattato Ce e la liberalizzazione dei servizi pubblici in Europa

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

I.2.3 Il terzo periodo: Il terzo ed ultimo periodo fu caratterizzato da un lento ma netto processo di apertura alla concorrenza di vasti settori prima esclusi. A distanza di più di 10 anni questo processo è ancora in corso. Gli strumenti a disposizione delle istituzioni comunitarie si perfezionano in occasione di due importanti revisioni del Trattato, quella del 1992 a Maastricht e del 1997 ad Amsterdam. Il processo decisionale assume carattere più democratico con il conferimento di maggiori poteri legislativi al Parlamento europeo. Il mercato comune dimostra di poter reggere il confronto con quello americano e mondiale. Il grado di competizione raggiunto e i settori che in modi diversi sono stati coinvolti da processi di privatizzazione e liberalizzazione formeranno l’oggetto dell’ultimo capitolo del presente lavoro, mentre l’analisi si focalizzerà, in questa parte, sulla struttura e il contenuto dell’art. 86 (ex art. 90) del Trattato, che costituisce oggetto del presente lavoro. Esso è stato al centro dell’attenzione della Commissione e della Corte negli ultimi 10 anni, proprio in ragione della sua capacità di assicurare una “prospettiva europea” al processo di modernizzazione dei servizi pubblici emerso in questi 9

Anteprima della Tesi di Antonio Barreca

Anteprima della tesi: L'art. 86 del Trattato Ce e la liberalizzazione dei servizi pubblici in Europa, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Antonio Barreca Contatta »

Composta da 433 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9172 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.