Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Politiche per l'infanzia in contesto aziendale: il caso Olivetti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 La sfida avviata a livello continentale dal Consiglio Europeo di Lisbona, facendo appello al senso di responsabilità delle imprese nel settore sociale, ha sottolineato l’assoluta necessità di una partnership, che integri le imprese a fianco delle parti sociali e delle autorità locali nella gestione delle politiche sociali. Le prassi socialmente responsabili hanno riflessi, nell’ambito dell’impresa, in primo luogo sui dipendenti. Se una delle maggiori sfide che debbono affrontare le imprese è di attrarre e conservare lavoratori, qualificati e non, una serie di misure sociali adeguate potrebbero favorire un migliore equilibrio tra lavoro, famiglia e tempo libero. In particolare l’applicazione dei principi di eguaglianza per le retribuzioni e le prospettive di carriera delle donne, l’attuazione di procedure che ne facilitino l’assunzione e ne garantiscano forme di elevata flessibilità in caso di maternità, sono essenziali all’interno di una più ampia strategia di lotta contro la disoccupazione e l’esclusione sociale, che tendono a colpire in primo luogo la manodopera femminile.(3) Da questi interventi, la responsabilità delle imprese potrà cogliere le risposte alle radicali trasformazioni della società, quali, ad esempio, la presenza sempre più massiccia delle donne sul mercato del lavoro, in modo da creare condizioni più eque per entrambi i generi, riconoscendo il contributo prezioso delle donne, nel quadro di strategie di cui fruiscono sia la società che l’impresa stessa. La responsabilità sociale è legata alla qualità dell’impiego, alla partecipazione e consultazione dei lavoratori, alla parità di opportunità, in dialettica con le politiche dell’occupazione e le politiche sociali generali.

Anteprima della Tesi di Marco Ferruccio Ballurio

Anteprima della tesi: Politiche per l'infanzia in contesto aziendale: il caso Olivetti, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Marco Ferruccio Ballurio Contatta »

Composta da 186 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5082 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.