Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strategie competitive nell'industria del software

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 la comparsa delle aziende specializzate in soluzioni aziendali; e infine, la nascita del software “confezionato” per il mercato di massa. Ad oggi possiamo inoltre identificare una quinta era informatica, ancora in piena evoluzione ed in crescita, con un tasso di sviluppo inimmaginabile fino a pochi anni fa per qualsiasi settore: quella dei servizi Internet a valore aggiunto, iniziata nel 1994 e non ancora terminata. 1.1.1 La prima era informatica: le prime aziende di servizi professionali, dal ‘49 al ‘59 Le prime aziende di servizi professionali indipendentemente dai produttori erano quelle che sviluppavano soluzioni personalizzate per i singoli clienti. Negli Stati Uniti la comparsa di questi operatori è stata facilitata da alcuni grandi progetti commissionati dal governo USA, e successivamente da alcune grandi aziende americane: questi megaprogetti hanno rappresentato un banco di prova e di esperienza per le prime aziende indipendenti di servizi software, contribuendo inoltre all’affermarsi degli USA quali leader incontrastati dell’industria del software.

Anteprima della Tesi di Daniele Moscati

Anteprima della tesi: Strategie competitive nell'industria del software, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Daniele Moscati Contatta »

Composta da 222 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3924 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.