Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Concussione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

definizione normativa, proprio di quei poteri idonei a radicare nel soggetto passivo il timore riverenziale nei confronti della pubblica autorità 15 . L'ampliamento della sfera del soggetto attivo del reato è destinata quindi a riflettersi sui connotati oggettivi dalla fattispecie. L'attenzione si sposta dal piano del metus a quello dell'effetto di prevaricazione, percepito dal soggetto passivo del reato come riflesso del soggetto attivo. Viene in tal modo dato per presupposto quello che dovrebbe costituire oggetto di approfondita indagine diretta a ricostruire la dinamica obiettiva del reato, nella quale il metus non svolge un ruolo necessario. Nel considerare il metus momento centrale del reato non si tiene conto che a quell'elemento in giurisprudenza si ricorre spesso nella ricostruzione delle ipotesi aperte e violente di azione intimidatoria volta a costringere il privato, mentre la condotta criminosa si atteggia con modalità diverse, identificate anche nel solo mezzo ingannatorio. L'errore è consistito nell'aver voluto far assurgere a caratteristica essenziale della concussione un requisito che, in molti casi, può anche non profilarsi 16 . In realtà l'essenza del delitto di concussione è incentrata sulla condotta di abuso della qualità o dei poteri, e sul suo effetto costrittivo e induttivo, che costituisce la risultante sull'animo della vittima dell'azione abusiva del 15 S. DI BENEDETTO, Aspetti problematici della riforma degli art.357 e 358 c.p. ,in Riv. it. dir. proc.pen.,1989, p.1175 s. 16 INFANTINI, Sui criteri differenziali tra i delitti di concussione e di corruzione., in Riv. it. dir. e proc.pen.,1991, p.516 s.

Anteprima della Tesi di Rosaria Brugaletta

Anteprima della tesi: Concussione, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Rosaria Brugaletta Contatta »

Composta da 107 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4673 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.