Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Domotica: prospettive di diffusione e impatti di una possibile rivoluzione e il punto di vista delle aziende

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

INTRODUZIONE Difficile pensare a farci preparare il tè o riempire la vasca da bagno dal nostro Pc anziché servirci di lui per scrivere o navigare su Internet? Per arrivare a tanto non serve essere Bill Gates con la sua villa iper tecnologica da 100 milioni di euro: qualsiasi Pc o Mac ha la potenza necessaria oggi per realizzare alcune delle comodità della casa del XXIV secolo. E’ la “casa intelligente” il risultato di una grande ondata tecnologica che sta rivoluzionando la struttura della società. Uscita dal computer l’informatica è entrata nelle nostre vite: i sistemi intelligenti, sempre più piccoli e potenti, sono scesi dalle scrivanie per entrarci in tasca e persino nel corpo. Già, perché quando telecomunicazioni, media, elettronica di consumo, ed informatica convergono grazie alla tecnologia digitale, verso un insieme di prodotti e servizi, si vede trasformato non soltanto il mondo del lavoro e tutto il settore delle comunicazioni, ma arricchite le prestazioni degli oggetti di uso quotidiano: frigoriferi, televisori, interruttori, sistemi di sicurezza, ecc., diventano prodotti “intelligenti” ovvero in grado di comunicare all’interno delle mura domestiche, fra di loro, e verso l’esterno, con gli altri consumatori e con la casa madre. Merito della domotica, disciplina che offre soluzioni a diverso livello di complessità e di integrazione, dalla gestione della sicurezza all’ottimizzazione dei consumi elettronici, all’automazione dei vari servizi della casa. Connettersi ed interagire con l’utente sono le parole d’ordine per arrivare alla casa domotica. E allora provare ad immaginare che la lavatrice possa attivare la centrifuga a distanza non è più così

Anteprima della Tesi di Giuliana Toppi

Anteprima della tesi: Domotica: prospettive di diffusione e impatti di una possibile rivoluzione e il punto di vista delle aziende, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giuliana Toppi Contatta »

Composta da 260 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7073 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.