Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Domotica: prospettive di diffusione e impatti di una possibile rivoluzione e il punto di vista delle aziende

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

vengono così frazionate e distribuite all’interno dei vari componenti. Altre volte l’unità centrale è costituita da un comune calcolatore che viene completamente dedicato alla gestione del sistema. 1.2.2 Interfaccia uomo-macchina e sua evoluzione L’interfaccia uomo-macchina è quella che raccoglie i comandi dell’utente e li invia all’unità centrale e che segnala all’utente i messaggi prodotti dal sistema. La sofisticazione più o meno spinta di questa parte facilita o rende possibile l’utilizzo del sistema da parte di utenti con particolari difficoltà. Come è facile intuire interfacce che fanno largo uso di dispositivi visivi (spie luminose, video, ecc.) non potranno essere utilizzate da utenti non vedenti, mentre interfacce che si basano su suoni creerebbero una barriera per utenti sordi. E’ quindi preferibile che questo tipo di interfaccia, per soddisfare una vasta tipologia di utenza, possieda le caratteristiche sotto elencate: - uso di tecniche di comunicazione ridondanti e multimediali per permettere una scelta del canale comunicativo più idoneo per chi dovrà usarla; - semplicità e chiarezza di utilizzo per evitare di dover richiedere all’utente troppo impegno per l’apprendimento delle procedure necessarie; - flessibilità nel recepire i comandi dell’utente. Tra le interfacce user-friendly 2 di uso più comune: - tastiere, mouse ed altri dispositivi simili di input; - telecomandi (a raggi infrarossi, ultrasuoni, radiofrequenze); 2 Termine utilizzato per indicare interfacce di facile utilizzo e comprensione.

Anteprima della Tesi di Giuliana Toppi

Anteprima della tesi: Domotica: prospettive di diffusione e impatti di una possibile rivoluzione e il punto di vista delle aziende, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giuliana Toppi Contatta »

Composta da 260 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7073 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.