Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Peer-to-Peer e la rivoluzione della network society

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 La terza proprietà riguarda la logica a rete di qualsiasi sistema o insieme di relazioni che fanno uso delle nuove tecnologie dell’informazione». 2 La network society è così caratterizzata dalla centralità del sapere che, a differenza dalle società precedenti, diviene sia oggetto che soggetto dei processi produttivi, in questo modo si aprono nuove prospettive, nuove fasi di civilizzazione. Secondo Pierre Lévy siamo di fronte ad un nuovo spazio antropologico, un nuovo umanesimo, dove l’intelligenza dell’umanità viene valorizzata grazie alle nuove tecnologie che permettono la comunicazione e la circolazione del sapere anche tra persone molto distanti tra loro, sia geograficamente che culturalmente, dando vita a processi sinergici di collaborazione e co-creazione: l’intelligenza collettiva. Il cyberspace è il luogo ideale per la formazione dei collettivi intelligenti, in quanto rende possibile una comunicazione deterritorializzata del tipo tutti/tutti, dove ogni persona è sia trasmittente che ricevente, realizzando così un’interazione realmente democratica, ossia rispettosa delle alterità e che valorizzi le diversità. Internet, in sintonia con la mutabilità propria della network society, cambierà radicalmente nel prossimo futuro, «non sarà più l'Internet che noi conosciamo: sarà come una crisalide che si trasforma in farfalla o acqua che, riscaldata, dallo stato liquido diventa vapore. Sarà un altro spazio, qualcosa di completamente diverso». 3 E’ difficile fare previsioni sul futuro di un medium tanto variabile e imprevedibile, tuttavia, osservando la crescita impetuosa e la popolarità raggiunta dal peer-to-peer, è possibile dire che i network p2p saranno i protagonisti dei cambiamenti che avverranno nel cyberspace. La loro capacità di aggirare il modello di connessione client/server tipico del Web, permette la valorizzazione delle infinite risorse ospitate dai PC, ossia rende accessibile a tutti quella dark matter della galassia Internet attuando una comunicazione diretta tra gli utenti, senza intermediari. Viene così a cadere la divisione tra server (cittadini a pieno 2 M.Castells, La nascita della società in rete, Università Bocconi Editore, Milano, 2002 3 J.De Rosnay, C’è una vita dopo Internet?, in www.mediamente.rai.it, 1997

Anteprima della Tesi di Danilo Vaccari

Anteprima della tesi: Il Peer-to-Peer e la rivoluzione della network society, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Danilo Vaccari Contatta »

Composta da 189 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6428 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.