Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il marketing del largo consumo: la multinazionale Coca Cola

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il merchandising del produttore, un nuovo approccio analitico 16 - nei beni ad acquisto programmato per famiglia e di impulso per referenza (bassa brand loyalty), la qualità dello spazio è fondamentale. Qui avviene lo scontro trade-industria, uno spazio di bassa qualità implica riduzione delle vendite per il produttore e un semplice spostamento di referenza per il distributore, soprattutto se il margine assicurato rientra nella media di famiglia. - nei beni ad acquisto d’impulso per famiglia e referenza, la situazione non è conflittuale essendo per il trade merci ad alta redditività. Lo spazio attribuito al prodotto ha un minimo e un massimo, in termini di lineare. Il minimo affinché il prodotto sia visibile è di 20 cm per un piccolo supermercato e di 50 cm per un ipermercato. Il massimo segue invece l’andamento di una curva che rispecchia l’elasticità del lineare. E’ stato appurato che il prodotto oltre un certo livello di spazio assegnatogli a scaffale, non giova più di vendite incrementali, che tendono quindi a stabilizzarsi (grafico segue). Inoltre studi empirici hanno determinato l’elasticità (delle vendite) allo spazio dei prodotti, e, come si può confermare intuitivamente, l’elasticità aumenta passando dalle commodities ai prodotti con alto acquisto d’impulso (Curhan 1972). Volume di vendita (unità di prodotto) Lineare assegnato (cm) Livello di stabilizzazione Lineare massimo Lineare ottimale Lineare minimo 0

Anteprima della Tesi di Igor Mauro Bagnobianchi

Anteprima della tesi: Il marketing del largo consumo: la multinazionale Coca Cola, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Igor Mauro Bagnobianchi Contatta »

Composta da 184 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12203 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.