Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Miga e la risoluzione delle controversie

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 3. Organismi di cui si avvale Il gruppo Banca Mondiale si compone di quattro principali istituzioni attraverso le quali persegue l’obiettivo dello sviluppo nei paesi membri in modo articolato, collaborando sia con i soggetti privati sia quelli pubblici. L’istituzione principale del Gruppo, e quella di maggiore esperienza è l’”International Bank for Reconstruction and Development”(IBRD). L’IBRD opera attraverso la raccolta di fondi sui mercati internazionali dei capitali con i quali finanzia prestiti nei paesi in via di sviluppo a reddito medio che godono di sufficiente credibilità finanziaria. I prestiti sono ripagati su un periodo di 17-20 anni comprensivo di cinque anni di garanzia e di norma sono concessi a governi o enti pubblici con garanzia governativa. L’International Development Association (IDA) finanzia progetti nei paesi in via di sviluppo più poveri attraverso prestiti a condizioni estremamente agevolate (ripagamento su 35-40 anni con un periodo di grazia di dieci anni senza interessi; in termini di valore attuale netto, questo significa che meno del 20% del prestito è ripagato). I fondi sono messi a disposizione dell’IDA dai paesi industrializzati e (come nel caso dell’IBRD) possono essere concessi solo a governi o enti pubblici garantiti dallo stato. L’International Finance Corporation” (IFC) è il principale strumento del Gruppo Banca Mondiale a sostegno di progetti quasi interamente privati. L’IFC è un istituzione finanziaria per lo sviluppo, i cui azionisti sono i governi dei 165 paesi membri. La finalità principale dell’istituzione è il sostegno finanziario alla

Anteprima della Tesi di Raffaele Laugelli

Anteprima della tesi: La Miga e la risoluzione delle controversie, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Raffaele Laugelli Contatta »

Composta da 103 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2679 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.