Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Miga e la risoluzione delle controversie

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Dato il continuo mutare degli investimenti stessi , i trattati bilaterali (vale a dire tra stato investitore e stato ospite dell’ investimento) , li definiscono come “beni, diritti e interessi di ogni natura”. La loro classificazione dal punto di vista del diritto internazionale generale è identificata nel contesto della tematica del trattamento degli stranieri e dei loro beni. Nel corso degli ultimi decenni, la maggioranza dei paesi importatori di capitali ha adottato specifiche leggi in materia di investimenti nel quadro della disciplina dei rapporti economici. Limiti precisi alla libertà di regolamentare gli investimenti esteri derivano dal diritto internazionale convenzionale, specie dai trattati bilaterali sulla promozione e la protezione degli investimenti. Ciò, non vuol dire che i trattati bilaterali sugli investimenti siano dichiaranti norme generali, anzi mantengono un’ efficacia limitata alle parti, però i principi ispiratori sono sempre più simili e pertanto la loro funzione nello sviluppo progressivo del diritto internazionale è destinata a crescere. Accanto alla fitta rete di norme convenzionali risultanti da trattati bilaterali si pongono poi, quali ulteriori manifestazioni della prassi internazionale, le due convenzioni multilaterali di Washigton e di Seul. La prima contempla la possibilità che le parti di un contratto di investimento (Stato e privato straniero)utilizzino in caso di controversia la conciliazione o l’arbitrato, e riconosce, in particolare, al privato nazionale di uno Stato contraente il diritto di accedere ai

Anteprima della Tesi di Raffaele Laugelli

Anteprima della tesi: La Miga e la risoluzione delle controversie, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Raffaele Laugelli Contatta »

Composta da 103 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2679 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.