Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Modelli di routing e scheduling per il trasporto di merci pericolose

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Cap. I – Stato dell’arte nello studio del trasporto di merci pericolose stimati essere maggiori in condizioni di bagnato e molto maggiori durante la notte piuttosto che durante il giorno. Un ultimo studio molto importante in questa area è quello svolto da List e Abkowitz [9] per l’Office of Technology Assesment, che ha posto in evidenza l’enorme mancanza di segnalazioni di incidenti riguardanti merci pericolose nei database federali statunitensi. Essi infatti concludono che la percentuale di incidenti non segnalati va dal 30 al 50 percento ed inoltre non vi è uniformità tra segnalazioni di incidenti ferroviari e stradali. Da qui il loro mettere in guardia su una sottovalutazione della probabilità di incidente che può derivare dalla mera elaborazione dei dati a disposizione. Su un altro campo si indirizzo il lavoro di Rose e Potter [10] , i quali utilizzarono l’analisi “fault tree” per stimare la probabilità di danneggiamento di un deposito di esafloruro di uranio situato nei pressi di una linea ferroviaria, in seguito a possibili incidenti coinvolgenti materiali pericolosi su quella linea. Questo studio è da ricordare in quanto considera il danno potenziale ad un certo tipo di impianto, sensibile a determinati materiali, in caso di incidente su una linea di trasporto in cui rimanga coinvolto un veicolo contenente anch’esso materiali a rischio. Nella letteratura si ritiene che sia un metodo efficace per effettuare un’analisi del rischio, quello di utilizzare un cosiddetto profilo di rischio. Questo

Anteprima della Tesi di Emilio Alfredo Lapiello

Anteprima della tesi: Modelli di routing e scheduling per il trasporto di merci pericolose, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Emilio Alfredo Lapiello Contatta »

Composta da 119 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2768 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.