Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le garanzie atipiche e il pegno rotativo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

materiali venduti. In particolare l'ordinamento francese ha avuto un occhio di riguardo per le imprese che, nella ricerca di finanziamenti, chiedevano la possibilità, affinché continuare il processo produttivo, di non privarsi dei beni funzionali al mantenimento di quest'ultimo. E' così nata tutta una serie di figure eterogenee di gage sans dépossession (pegno senza spossessamento) 8 . Tipico esempio è il nantissement des fonds de commerce (pegno d'azienda), introdotto dalla loi 17 mars 1909, il quale offre numerosissimi vantaggi nelle operazioni di finanziamento alle imprese e in primo luogo consente di evitare l'immobilizzazione dei beni permettendo al creditore di acquisire un droit de suite (diritto di sequela)nell'ipotesi di alienazione degli stessi. La costituzione di un nantissement des fonds de commerce ha come oggetto molti degli elementi dell'organizzazione aziendale: nome commerciale, insegna, diritto d'affitto dei locali, la clientela e l'avviamento; con la possibilità di estendere, nel comune accordo, il 8 Sembra opportuno segnalare i warrants sans déplacement (warrant hotelier, petrolier, industriel et agricole)in cui le merci vincolate restano nel possesso dell'imprenditore e viene emesso un titolo rappresentativo delle stesse che permette la mobilizzazione del credito garantito; il nantissement de l'outillage et du matériel d'équipement professionel, introdotto per facilitare la modernizzazione dell'industria francese negli anni successivi al secondo conflitto mondiale e che sono state, dopo aver conosciuto un considerevole successo, abbandonate a favore di garanzie dotate di minore formalismo; riferimenti meno generici e più puntuali sono su P. Piscitello, Costituzione in pegno di beni dell'impresa e spossessamento, in Banca, borsa, tit. cred., 2001 pag. 162 e ss., il quale richiama Tendler, Les Sûretés, Paris, 1983, pagg. 81e ss.; AA.VV., Droit des affaires, Paris, 1995, pagg. 850-851; Groslière, voce Gage, in Répertoire de droit civil, tome V, Paris, 1972, pagg. 14 e ss.

Anteprima della Tesi di Stefano Andrea De Paola

Anteprima della tesi: Le garanzie atipiche e il pegno rotativo, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Stefano Andrea De Paola Contatta »

Composta da 166 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6270 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.