Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La competitività come elemento fondante dell'economia industriale. Il caso Coca-Cola

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo Primo L’analisi della competitività e del vantaggio competitivo delle loro discussioni e delle loro proposte. Nessun’altra parola è usata così frequente- mente nei discorsi politici, nei giornali, nei libri, nei corsi di management, nei colloqui e conferenze internazionali. La battaglia per la competitività è la battaglia più combattuta e discussa degli ultimi trenta anni. Un interesse crescente ai problemi della competitività è emerso alla fine degli anni ’60 e all’inizio degli anni ’70. Il primo rapporto negli Usa fu The Report of the President on US Competitiveness dell’Office of Foreign Economic Research, US Department of Labour, Washington DC, settembre 1980. Un anno dopo fu pubblicato The Report Industrial Competition dell’European Management Forum, Ginevra 1981. Da allora questa organizzazione è divenuta una delle istituzioni più “autorevoli” sui problemi della competitività. I sostenitori del credo della competitività sono profondamente convinti che l’economia competitiva di mercato sia la sola risposta efficiente ai problemi e alle sfide che le economie e le società del mondo devono affrontare. La loro convinzione non si applica solo ai paesi più sviluppati ma a tutti i paesi, a tutte le regioni del mondo. Se- condo loro, più elevata sarà la partecipazione dei paesi in via di sviluppo e delle loro imprese al mercato “libero mondiale”, maggiore sarà la loro capacità di arrestare l’impoverimento e la loro dislocazione socio-politica. Inoltre, essi considerano che la lotta contro l’inquinamento del pianeta può essere sviluppata attraverso una maggiore libertà per le imprese competitive: se le forze del mercato sono lasciate pienamente libe- re di svolgere il loro lavoro, i meccanismi della competitività ristabiliranno l’equilibrio necessario tra costi e prezzi; i costi ambientali saranno internalizzati dalle imprese; que- sto porterà a ristabilire la verità dei prezzi e gradualmente i processi e i prodotti rispetto- si dell’ambiente saranno preferiti dai consumatori e dagli investitori.

Anteprima della Tesi di Laura Gasparella

Anteprima della tesi: La competitività come elemento fondante dell'economia industriale. Il caso Coca-Cola, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Laura Gasparella Contatta »

Composta da 245 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11954 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 38 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.