Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dalla scrittura alle immagini. Porte aperte: il romanzo di L. Sciascia e il film di G. Amelio.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 boschi, in attesa di un amore intessuto soprattutto nella fantasia ed affetta da una sorta di "oscura malinconia", attrarrà fatalmente l'attenzione di Charles durante una delle consuete escursioni naturalistiche di quest’ultimo. Da questo momento ella lo conquisterà completamente con la sua inquietante personalità del tutto estranea ai composti, razionali e conformisti schemi vittoriani. Tale fascinazione ci sembra tanto singolare quanto più ci accorgiamo di come Charles ci appaia , invece, inquadrato in questi stessi schemi. La sua appartenenza alla società vittoriana è testimoniata dalla promessa di matrimonio che egli, anzi la sua famiglia per lui, ha contratto con una fanciulla appartenente alla ricca classe mercantile, aderendo, con tale matrimonio combinato tra aristocrazia e "capitale", ad uno dei cliché più noti dell’epoca. Sarà proprio il suo mutato atteggiamento nei confronti di tale impegno che ci darà, in seguito, la misura del suo reale distanziarsi dai vincoli di una società alla quale sentirà di non appartenere più. Nel momento in cui Sarah rompe anche gli ultimi esili legami con la società che la circonda si apre il suo momento di "crisi" evolutiva, simile a quello che precede la trasformazione della crisalide in farfalla. Sarah scompare misteriosamente dalla scena, ed è questa sua scomparsa che innesca il processo di crisi evolutiva di Charles. E' in questo momento che egli deciderà di rompere la promessa di matrimonio con una donna che non ama, eliminando in questo modo il legame più esplicito con la società vittoriana. Dopo essere scomparsa misteriosamente, quindi, Sarah riappare, a distanza di tre anni, ormai donna emancipata ed autonoma, pittrice inserita nel gruppo anticonformista dei Preraphaelite Brotherhood: crisalide finalmente divenuta splendida farfalla. A questo punto della vicenda il nuovo incontro tra i due pone quello che resterà l'insolubile interrogativo: Charles sarà in grado di soddisfare le aspettative di una donna così avanti rispetto ai suoi tempi? Ancora una volta l'incertezza è legata ad uno dei temi fondanti dell'intera storia, ovverosia il processo evolutivo dell'individuo. Fowles non vuole darci una soluzione, quindi ci propone tre possibili esiti: Charles riuscirà a tenere il passo di Sarah ed i due

Anteprima della Tesi di Clementina Savino

Anteprima della tesi: Dalla scrittura alle immagini. Porte aperte: il romanzo di L. Sciascia e il film di G. Amelio., Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Clementina Savino Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7662 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.