Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I gruppi di società nel diritto tributario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

secondo recenti studi (3) , circa la metà dell’intera attività economica dell’industria italiana è svolta in imprese appartenenti ad un gruppo; la quota si avvicina ai tre quarti per le imprese con oltre 20 addetti. Il gruppo, segnatamente il gruppo piramidale (4) – dove molteplici imprese giuridiche disposte lungo catene di controllo sono sottoposte alla direzione di un unico vertice – è dunque la forma tipo con cui è organizzata in Italia l’attività economica, almeno nel settore industriale; ma tale forma è diffusa, in parte, anche nel settore terziario. Quasi tutti i grandi complessi produttivi, quindi, operano all’interno di strutture organizzate più vaste. La «finalità canonica» (5) dell’adozione della forma “gruppo” è quella di favorire la separazione tra proprietà e controllo. Inoltre, esigenze di flessibilità strutturale e di selettività degli investimenti nelle attività produttive hanno indotto le imprese (3) Ci si riferisce alla ricerca svolta presso la Banca d’Italia nel 1994, i cui risultati sono consultabili in AA.VV., Assetti proprietari e mercato delle imprese. Proprietà, modelli di controllo e riallocazione nelle imprese industriali italiane, I, Bologna, 1994. (4) R. HILFERDING, Das Finanzkapital, Frankfurt, 1910, trad. it. Il capitale finanziario, Milano, 1961, p. 140, scriveva che il gruppo piramidale è una «tecnica ... per assicurare col più piccolo capitale possibile il controllo sul più grande capitale altrui». (5) L’espressione è tratta da F. BARCA, La tipologia dei gruppi. Diffusione, funzioni e opportunità di sviluppo dei gruppi italiani, in AA.VV., La disciplina dei gruppi di imprese: il problema oggi, Milano, 1997, p. 15 e ss.

Anteprima della Tesi di Giancarlo Dessi

Anteprima della tesi: I gruppi di società nel diritto tributario, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Giancarlo Dessi Contatta »

Composta da 248 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10019 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.