Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

''Aggiornamenti Sociali'' 1950-1963: un percorso attraverso i cambiamenti politico-sociali negli anni della ricostruzione e del boom economico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 sottolinea l�importanza, per un paese come l�Italia, di affrontare e risolvere prima possibile i grandi disagi delle popolazioni agricole, per salvaguardarne i valori morali (il tema del mondo rurale sar� uno dei temi centrali, sempre in primo piano nei pensieri dei redattori, almeno fino alla met� degli anni cinquanta) 3 . Infine la rivista tratta un argomento fondamentale per impostare tutta la propria successiva attivit�, in modo da escludere subito come inaccettabili alcune posizioni: l�articolo si intitola significativamente �Laicit� s�, laicismo no!�. Il nodo centrale del problema � certamente religioso, ma investe soprattutto le relazioni tra potere temporale e potere spirituale, calando cos� la questione religiosa all�interno della vita politica della giovanissima Repubblica italiana 4 . La distinzione tra laicit� e laicismo pone la necessit� di fare alcune osservazioni: Aggiornamenti Sociali riconosce la legittimit� dell�autonomia dello Stato nelle sue funzioni amministrative e politiche, cos� come la facolt� dello Stato stesso di non imporre una religione ai propri cittadini, anzi di rispettarle tutte, ma trova assolutamente inaccettabili i laicismi liberali e socialcomunisti. Ecco le teorie con le quali confrontarsi: il materialismo marxista, che ispira i socialisti e i comunisti, �, d�altra parte, assolutamente antitetico rispetto alla religione cattolica e quindi va respinto con forza; per quel che riguarda il laicismo �storico-liberale�, la redazione lo caratterizza come �contrario all�insegnamento della Chiesa�, perch� auspica la separazione totale tra le due istituzioni (Chiesa e Stato) e la mancanza di contatti diretti. C��, infine, un ultimo punto, strettamente legato a quelli precedenti, che afferma l�assoluta inaccettabilit�, anche dal punto di vista morale, della separazione dello Stato dalla Chiesa, visto che i cittadini sono soprattutto figli di Dio. Qui sembra di poter ravvisare una certa contraddizione con le affermazioni di ammissibilit� della laicit� statale e di distinzione tra le due istituzioni �nell�origine, nella costituzione, 3 Carta di Malines sui problemi rurali, in “Aggiornamenti sociali”, a. I, 1950, n. 1, pp. 23-24. 4 Per alcune indicazioni sul ruolo della Chiesa in questi anni, sotto il papato di Pio XII, cfr. G. ALBERIGO-A. RICCARDI (a cura di), Chiesa e papato nel mondo contemporaneo, Laterza, Roma-Bari 1990, pp. 159-167.

Anteprima della Tesi di Alessandro Selmi

Anteprima della tesi: ''Aggiornamenti Sociali'' 1950-1963: un percorso attraverso i cambiamenti politico-sociali negli anni della ricostruzione e del boom economico, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessandro Selmi Contatta »

Composta da 334 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2936 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.