Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto e orchestrazione di web services con Uml

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 1. INTRODUZIONE AI WEB SERVICE Figura 1.1: Comunicazione client-server di comunicazioni peer-to-peer (notoriamente abbreviato in p2p) in cui la comunicazione tra client e server diventa bivalente ed ognuna delle parti svolge entrambi i ruoli ma il problema di utilizzare protocolli poco diffusi ha costituito uno dei principali motivi di scarsa interoperabilita` di queste ed altre soluzioni. Una certa convergenza tra p2p e Web Service, tecnologia di cui parlere- mo successivamente, si e` diffusa negli ultimi tempi ed e` stata brevemente descritta nel par. 1.2.6. La comunicazione a livello aziendale si e` evolu- ta invece in maniera differente. La principale esigenza che ha sospinto gli interessi delle aziende e` stata la ricerca di una soluzione alla possibilita` di connettere tra loro direttamente tutte le componenti interne ai sistemi aziendali. Si e` delineata l’esigenza di connettere tra loro differenti elementi quali acquirenti, venditori, fornitori attravero una tecnologia che sfruttasse le infrastrutture esistenti. Alcune soluzioni come CORBA (si veda fig. 1.2) permettono di rea- lizzare la comunicazione tra client e server passando attraverso un canale comune chiamato ORB (Object Request Broker). Le applicazioni, anche se

Anteprima della Tesi di Giuseppe Genovesi

Anteprima della tesi: Progetto e orchestrazione di web services con Uml, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Giuseppe Genovesi Contatta »

Composta da 271 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3199 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.