Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Internet e la costruzione dell'immagine del divo: il caso dei cantanti e gruppi musicali on line

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Esistono due tipi di rappresentazioni di sé: il primo è basato sui significati; il secondo sulla percezione. Nel primo caso i significati vengono definiti come frutto dei processi di astrazione e generalizzazione delle informazioni che riguardano il concetto. Le percezioni, al contrario, sono collegabili alle azioni e alle esperienze in generale. Sono, infatti, due le principali fonti di conoscenza del sé. Da una parte abbiamo il comportamento; in questo modo le persone si riconoscono attraverso le proprie azioni e reazioni in determinate situazioni della quotidianità. Dall’altra parte si utilizzano le espressioni più spontanee di ognuno, che sono i pensieri e i sentimenti. Ma come le rappresentazioni del sé diventano poi presenti nella consapevolezza del soggetto? Secondo Markus e Norius per spiegare questo processo bisogna ricorrere alla nozione di sé operativo, che viene definito come […] quella costellazione di concezioni di sé che sono accessibili al pensiero e alla memoria in un dato momento. 4 L’attivazione di una costellazione dipende rispettivamente dalla disponibilità dei concetti di sé già presenti in memoria, dalle richieste e aspettative dell’individuo, dallo stato motivazionale del soggetto. In breve, alcuni aspetti della conoscenza di sé diventano rilevanti quando la situazione o le esperienze precedenti particolari lo richiedono; mentre quando essi non sono attivati rimangono sullo sfondo, pronti però ad ogni possibile intervento. E’ da queste riflessioni che alcuni studiosi 4 Markus H., Norius P., Possible Selves, in „American Psychologist”, 41, 1986, p. 163

Anteprima della Tesi di Tania Portesani

Anteprima della tesi: Internet e la costruzione dell'immagine del divo: il caso dei cantanti e gruppi musicali on line, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Tania Portesani Contatta »

Composta da 194 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3462 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.