Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Uso di tecniche di motion detection per la video segmentazione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 Figura 1.3: Esempio di dissolvenza incrociata Una dissolvenza in apertura (fade in) e` ottenuta a partire da un’immagine monocro- matica mediante l’inserimento di una nuova immagine di cui si aumenta progressiva- mente l’intensita`. Si puo`, quindi, vedere come un caso particolare di dissolvenza in cui l’immagine iniziale sia nera o di un unico colore. In una dissolvenza in chiusura (fade out) l’immagine di partenza progressivamente degrada in una monocromatica. In questo caso, la dissolvenza coinvolge una generica immagine di partenza e una finale uniforme. Una tendina (wipe) e` una transizione tra scene in cui la nuova immagine e` rivelata mediante una linea o un modello in movimento. Nella forma piu` semplice essa simula l’ombra di una finestra che viene disegnata.

Anteprima della Tesi di Luca Trani

Anteprima della tesi: Uso di tecniche di motion detection per la video segmentazione, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Luca Trani Contatta »

Composta da 123 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3165 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.