Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Costituzione francese del 1958 e l'Unione europea

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo I CAPITOLO I I RAPPORTI TRA FRANCIA E UNIONE EUROPEA SUL PIANO COSTITUZIONALE § 1.1 La costituzione francese e la ratifica dei trattati: potere estero e relative attribuzioni presidenziali nella Quinta Repubblica Per comprendere a fondo la portata delle modifiche costituzionali operate in Francia per rendere compatibile il suo sistema giuridico interno con gli sviluppi più recenti del processo di integrazione europea, è necessario entrare nello specifico della struttura, della concezione e del funzionamento pratico della Costituzione vigente, uscita dalla riforma del 1958. E’ inevitabile, al riguardo, sottolineare come, nelle convulse fasi che videro il nascere di tale testo Costituzionale, l’integrazione europea, che allora muoveva i suoi primi passi, fosse molto probabilmente tra le ultime preoccupazioni dei giuristi e del Generale de Gaulle, il principale artefice politico di tale Costituzione, poiché pressato dalla crisi algerina e dalla

Anteprima della Tesi di Sergio Serra

Anteprima della tesi: La Costituzione francese del 1958 e l'Unione europea, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Sergio Serra Contatta »

Composta da 292 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4137 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.