Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Relazioni sociali e immagine di sè: aspetti psicologici nella ginnastica artistica agonistica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

una buona forma fisica, ma anche neofiti dello sport motivati principalmente dalla ricerca di un nuovo equilibrio psicofisico. Lo sport non è più solo un fenomeno di massa ma trova nuovi tipi d’applicazione anche a livello psicoterapeutico. I disturbi dell’umore e di carattere psicosomatico sembrano trarre particolare beneficio da questo genere di canalizzazione dell’aggressività. Il campo della psicologia dello sport non si esaurisce pertanto con la pura applicazione per l’atleta d’alto livello, ma oltrepassa i confini dello sport agonistico per dedicarsi alla massa, all’handicap e a tutti coloro che possono trarre beneficio da un’equilibrata attività fisica. In ogni caso è ancora l’atleta di alto livello a ricevere il massimo dei benefici dalla psicologia applicata allo sport. In questo campo dobbiamo però precisare che, sebbene sia stato chiesto anche troppo alla psicologia da quando si occupa di sport (come “trasformare un uomo in un campione”, “fabbricare un atleta”, “escogitare formule magiche invincibili contro le sconfitte”), questa non può essere considerata alla stregua di una formula infallibile contro l’ipotetica sconfitta dell’atleta o del gruppo sportivo. Verosimilmente, la psicologia sportiva può soltanto potenziare le abilità cognitive emotive dell’atleta, migliorando le sue capacità d’attenzione e concentrazione, la sua capacità, i suoi tempi di reazione, il controllo della sua reattività allo stress e la sua capacità d’apprendimento psicomotorio. La psicologia dello sport pertanto: ™ analizza i processi mentali e gli effetti della pratica sportiva sulla persona. ™ è finalizzata a far conseguire benessere e salute e a favorire l’incremento della prestazione (Schilling G., Pilz G., 1974).

Anteprima della Tesi di Francesca Scarpino

Anteprima della tesi: Relazioni sociali e immagine di sè: aspetti psicologici nella ginnastica artistica agonistica, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Francesca Scarpino Contatta »

Composta da 136 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6522 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.