Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La costruzione della socialità online: il caso di Atlantide e C6

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 portali italiani, online dal luglio del 1996 e realizzato dal gruppo Seat Pagine Gialle. La comunità di Atlantide è stata pertanto massicciamente sponsorizzata e pubblicizzata nelle pagine di Virgilio e ciò ha fatto in modo che in molti fossero catturati dalla curiosità di esplorare i territori di questo “continente sommerso”. La mia intenzione è stata, fin da subito, quella di voler capire quali sono i meccanismi e le modalità attraverso cui le persone si incontrano, si conoscono e instaurano legami e relazioni a partire da una comunicazione apparentemente fredda, asettica e basata quasi esclusivamente sulla parola scritta. Le osservazioni e le conclusioni che ho tratto da questa frequentazione non possono ovviamente essere considerate rappresentative dell’universo dei chatter e dei cybernauti italiani, proprio perché il campione è occasionale, periodico e mutevole, non sempre si incontrano online le stesse persone e non sempre le persone conosciute online continuano ad essere presenti negli stessi orari e periodi. Ritengo tuttavia che le dinamiche individuate offrano un quadro non lontano da quanto avviene solitamente nella generalità delle comunicazioni e interazioni mediate da computer. 2 Sito Web che si propone come indice di vari servizi, che possono comprendere articoli d'informazione e cultura, informazioni cinematografiche e letterarie, servizi interattivi (pagine gialle, elenchi telefonici), notizie in tempo reale, fino all'impiego semplificato di motori di ricerca. Nati con lo scopo di rendere immediato l'accesso a ciò che il World Wide Web può proporre agli utenti meno esperti, i portali stanno avendo un largo successo, presentandosi come interfaccia per un approccio "semplificato" per i nuovi utenti di Internet. 4

Anteprima della Tesi di Lidia Pregnolato

Anteprima della tesi: La costruzione della socialità online: il caso di Atlantide e C6, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Lidia Pregnolato Contatta »

Composta da 208 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1688 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.