Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I valori e il processo decisionale nelle organizzazioni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

b) ancoraggio, ovvero attribuiscono un sistema di interpretazione e un sistema di significati alla realtà; hanno inoltre una funzione di integrazione. Riassumendo, i valori sono rappresentazioni sociali strutturatesi attraverso processi relazionali con la finalità di organizzare la realtà, semplificarne l’interpretazione e facilitare la presa di decisione (Di Fabio, 1999). Tali rappresentazioni, inoltre, sono volte alla riduzione dell’incoerenza interna tra credenze e sentimenti verso l’ambiente. Questa incoerenza, come dimostrato dalla Teoria della Dissonanza Cognitiva (Festinger, 1957), genera tensione e un successivo tentativo di riduzione della dissonanza. 1.2- La teoria dei valori di Allport, Lindsey, Vernon Lo Studio dei valori di Allport, Lindsey e Vernon risale al 1931 ma viene rivisto e modificato nel 1951. Questo cerca di misurare il livello di preminenza fra sei fondamentali valori della personalità, seguendo la teoria di E.Spranger. Spranger è un filosofo che nel suo libro “Types of Men” identifica sei valori dominanti che caratterizzano la personalità: v.teorici, v.economici, v.estetici, v.sociali, v.politici, v.religiosi. Spranger trascura i valori sessuali e pone quelli edonistici in parte nella sfera economica e in parte nella sfera estetica, dando

Anteprima della Tesi di Maria Cristina Perica

Anteprima della tesi: I valori e il processo decisionale nelle organizzazioni, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Maria Cristina Perica Contatta »

Composta da 214 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8896 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.