Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Profili di gestione finanziaria delle imprese agricole

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione 4 dell’Europa centro-orientale e gli interventi per lo sviluppo rurale contenuti nel documento Agenda 2000, che prevede, inoltre, una riforma concreta dei Fondi Strutturali. I numerosi interventi per il rilancio del settore agricolo permetteranno lo sfruttamento di oltre 7 milioni di euro, che perseguono obiettivi di miglioramento, di sostegno e di supporto per il mondo agricolo che dovrà solo riuscire ad approfittarne con la dovuta prontezza. Chiusa la parentesi europea, il secondo capitolo, evidenzia gli interventi legislativi e finanziari dello Stato italiano per l’agricoltura. Attesa da anni, una riforma strutturale del settore, che privilegiasse un sistema d’imprese competitive e proiettate verso produzioni di qualità e in linea con il mercato, s’individua un passaggio chiave nella ridefinizione della legge agricola che ha cercato di recepire i profondi cambiamenti degli ultimi anni che hanno riguardato da vicino i protagonisti e le attività della scena agricola. Interessante è anche l’implementazione di una serie d’interventi legislativi volti ad incoraggiare l’imprenditoria giovanile in agricoltura, attraverso l’erogazione di contributi finanziari e la possibilità di acquisire una adeguata formazione professionale per ottenere un’imprenditoria agricola che consideri la qualità e la sanità dei prodotti, che interagisca con l’Europa e i nuovi scenari internazionali e che s’interessi delle moderne tecnologie senza alcuna paura di investire e di confrontarsi in un’economia sempre più globalizzata. Inoltre, per l’incentivazione imprenditoriale, le istituzioni hanno predisposto, attraverso la cosiddetta “programmazione negoziata”, degli interventi nazionali (patti agricoli, accordi di programma, ecc.) che inseriti in specifici e limitati ambiti territoriali hanno il compito di promuovere lo sviluppo rurale e i distretti agroalimentari.

Anteprima della Tesi di Anna Mazzaferro

Anteprima della tesi: Profili di gestione finanziaria delle imprese agricole, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Anna Mazzaferro Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5056 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.