Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Super Stock e Discount Certificate

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1: Analisi descrittiva degli strumenti 2 elettronico TLX 2 e negoziati, al solito, secondo la modalità di asta continua 3 . Il TLX è un sistema di scambi organizzati (SSO) nato il 18 gennaio 2000. Inizialmente l’orario di contrattazione andava dalle 17.30 alle 22.00 e potevano essere negoziati anche strumenti finanziari soggetti all’obbligo di concentrazione degli scambi 4 . Infatti la Consob, con Comunicazione DM/99071295 del 01.10.1999, ha chiarito che, per le negoziazioni eseguite in orari in cui nessuno dei mercati regolamentati iscritti nell’elenco previsto dall’art. 63, secondo comma del D.Lgs. n. 58 del 24 febbraio 1998 sia aperto, il citato obbligo non appare applicabile. «Due mesi dopo l’orario è stato esteso all’intera giornata con inizio alle 9.00 ma fino alle 17.30 limitatamente a titoli non soggetti a vincolo di concentrazione (ma possono essere negoziati anche quelli vincolati qualora per qualsiasi motivo il mercato ufficiale dovesse risultare allora inattivo): c.w. non quotati, azioni estere, obbligazioni anche quotate al MOT, titoli atipici» 5 . 2 TLX è un mercato non regolamentato al quale si applicano gli articoli 78-79 del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (Testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria). In futuro, tuttavia, c’è l’intenzione da parte di Tradinglab Banca S.p.A. di trasformare il proprio mercato TLX in un mercato regolamentato. 3 Vedi L. PAULETTO, I mercati ufficiali italiani dei valori mobiliari, Giappichelli, Torino 2000, p.14: «Sostanzialmente l’asta continua riesce a realizzarsi in modo compiuto soltanto in un contesto di negoziazione di tipo telematico (screen-based)» . 4 Sull’obbligo di concentrazione degli scambi vedi art 7-9 delibera Consob 23 dicembre 1998, n. 11768 e successivamente modificata con delibere Consob 20 aprile 2000, n. 12497 e 18 aprile 2001 n. 13085, recante il Regolamento di attuazione del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n.58 e del D.Lgs. 24 giugno 1998, n. 213 in materia di mercati. 5 L. PAULETTO, op.cit., p. 28.

Anteprima della Tesi di Samuele Nascinguerra

Anteprima della tesi: Super Stock e Discount Certificate, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Samuele Nascinguerra Contatta »

Composta da 246 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1172 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.