Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'attività di intermediazione finanziaria svolta dalle banche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

INTRODUZIONE Introduzione La documentazione reperita in capo all’attività intermediatrice degli enti creditizi ha permesso un’analisi comparativa delle disposizioni normative nel corso dell’ultimo decennio. Questa indagine ha evidenziato una sostanziale modifica sia dell’operatività che dell’organizzazione strutturale delle banche successivamente al recepimento delle direttive di riforma dettate dal processo di “europeizzazione” del sistema bancario. Le modalità operative dell’agere creditizio italiano consolidatesi per più di mezzo secolo sono state sradicate a favore della concorrenza e dell’efficienza del nuovo mercato europeo che si va delineando. Si vuole evidenziare come il recepimento dei dettati comunitari a livello nazionale (d.lgs. 385/93 – d.lgs. 415/96 – d.lgs. 58/98) ampli le possibilità operative delle banche, con particolare riguardo al settore dell’intermediazione mobiliare ed ai “servizi” diversi dalla mera intermediazione creditizia, rispetto alla precedente normativa (legge n. 1 del 2 gennaio 1991), confermando la rilevanza dello status bancario nell’attuale sistema finanziario, rispetto agli intermediari non bancari. L’universalità dell’agere creditizio, che viene così confermato a livello comunitario e nazionale, ha determinato lo sviluppo di nuovi strumenti e

Anteprima della Tesi di Marco Ricci

Anteprima della tesi: L'attività di intermediazione finanziaria svolta dalle banche, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Ricci Contatta »

Composta da 241 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10952 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.