Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le società privatizzate: legislazione speciale e diritto comune

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo primo – L’avvio del processo di privatizzazioni 11 Europea una forma di aiuto distorsivo della concorrenza e ciò ha portato ad un contenzioso con le istituzioni comunitarie 1 . L’accordo tra il Ministro degli Esteri italiano Andreatta e il Commissario europeo alla Concorrenza Van Miert, del 1993, ha impegnato il nostro Governo ad onorare gradualmente i debiti dell’EFIM, per ridurli a “livelli fisiologici cioè a livelli accettabili per un investitore privato operante in condizioni di economia di mercato” entro la fine del 1996. In altri termini l’operatore pubblico non poteva discostarsi dal comportamento di un imprenditore privato. Allo stesso tempo, non era più permessa la garanzia illimitata dello Stato che, ai sensi dell’art. 2362 c.c., deriva da una partecipazione totalitaria. Il processo era così diventato irreversibile e il Governo si trovò costretto a ridurre le partecipazioni nelle imprese pubbliche trasformate in S.p.A. al di sotto del cento per cento, per evitare forme di aiuto non ammesse dalla disciplina comunitaria ed in particolare contrarie all’art. 87 del Trattato C.E. 2 . Sebbene qui si parli solo di totale controllo azionario, questa vicenda ebbe il pregio di evidenziare come le disposizioni in materia di aiuti di Stato alle imprese abbiano potuto influire sugli assetti dell’intervento pubblico nell’economia. 1 Comunicazioni della Commissione 93/c75/02, EFIM, in GUCE n. c75 del 17 marzo 1993 e 93/c78/03, EFIM, in GUCE n. c78 del 19 marzo 1993. 2 L’art. 87 era in precedenza l’art. 92. Sulla vicenda EFIM si rimanda a MAZZONI, Privatizzazioni e diritto antitrust: il caso italiano, in Riv. Soc., 1996, p. 34 ss., dove l’Autore analizza in generale l’influenza del diritto comunitario sulle privatizzazioni; MICCU’, La privatizzazione delle imprese pubbliche in Italia, in ATRIPALDI (e altri), Governi ed Economia: la transizione istituzionale nell’XI legislatura, Cedam, Padova, 1998, p. 359 ss.; sull’accordo Andreatta – Van Miert cfr. il Libro bianco sulle privatizzazioni del 2001, del Ministero del Tesoro.

Anteprima della Tesi di Daniele Palmisani

Anteprima della tesi: Le società privatizzate: legislazione speciale e diritto comune, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Daniele Palmisani Contatta »

Composta da 283 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6332 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 22 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.