Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tempo, memoria e impulso antinarrativo in Yama no oto di Kawabata Yasunari

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Premessa Il presente lavoro si prefigge di analizzare una delle opere pi� significative di Kawabata, Yama no oto [il suono della montagna] pubblicata dall�autore nel dopoguerra. Il punto di partenza � la sua vita, in particolare le sue esperienze in campo letterario che, nel culmine dello sperimentalismo, lo porteranno, a met� degli anni Venti, a fondare una nuova corrente letteraria insieme ad altri studiosi e letterati. Se l�impatto della letteratura occidentale nei confronti dell�emergente Kawabata � stato indubbiamente significativo, non sembra possibile per� rinchiudere le possibilit� espressive della sua prosa a facili schemi mutuati dalla narrativa occidentale. Il debito dell�autore, infatti, va per certi versi ad un attento e critico percorso di rivalutazione della letteratura classica giapponese, sia in prosa che in poesia. La narrativa di Kawabata sembra in effetti seguire un suo personale itinerario evolutivo, dove l�interesse dello scrittore � tutto rivolto verso la descrizione �purificata� della realt�, ovvero di quei magici momenti dove si scorge l�essenza di un oggetto, di una persona o di una situazione. La prosa diventa, perci�, strumento tramite il quale poter restituire al lettore, perch� � sempre al lettore che Kawabata guarda con attenzione, quelle delicate ma potenti suggestioni che necessitano di un linguaggio appositamente elaborato. Il punto di arrivo di questo lavoro, perci�, � proprio lo studio di come quel linguaggio, che rompe con le forme narrative tradizionali del romanzo contemporaneo, si forma e si estrinseca, nella fattispecie in Yama no oto. Il movimento narrativo all�interno del romanzo viene arginato grazie a due modalit� principali. La prima ha a che vedere con il protagonista del romanzo e

Anteprima della Tesi di Giorgio Boccia

Anteprima della tesi: Tempo, memoria e impulso antinarrativo in Yama no oto di Kawabata Yasunari, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Giorgio Boccia Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1515 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.