Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Operazioni delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace e obblighi di diritto internazionale umanitario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 1.3 Il doppio vincolo giuridico delle forze impegnate in operazioni di �peace- keeping�: la permanenza del vincolo nazionale. Come ricordato precedentemente, gli attributi dell�esclusivit� e della continuit� caratterizzano il rapporto tra i funzionari e le Nazioni Unite. Contrariamente, il servizio reso all�Organizzazione da altri agenti, i c.d. �esperti in missione�, come ad esempio i membri delle forze di mantenimento della pace diversi dai funzionari delle Nazioni Unite, non presenta n� caratteri di continuit� n� di esclusivit�, visto che la missione loro affidata � per definizione temporanea ed occasionale. Tuttavia, nei limiti dell�esercizio della sua missione, l�agente deve eliminare i vincoli che lo ricollegano ad altri enti, ivi compreso il suo Stato nazionale, in modo da attenersi al servizio esclusivo delle Nazioni Unite. 29 In altre parole, la regola � che un esperto in missione agisce esclusivamente in qualit� di agente delle Nazioni Unite finch� la missione affidatagli non raggiunge il suo compimento. E� dunque inconcepibile, in via generale, che egli agisca allo stesso tempo in qualit� di �agente� o �funzionario� dello Stato d�invio. Nel considerare i membri delle forze impegnate in operazioni di mantenimento della pace e, in particolare, il personale militare fornito dagli Stati membri, la questione si apre a delle problematiche di una certa complessit�. Gli accordi ad hoc, generalmente stipulati tra lo Stato nazionale e le Nazioni Unite, sottopongono, senza alcun dubbio, ogni contingente nazionale al potere di comando dell�Organizzazione, ma non lo sottraggono per questo alla competenza dello Stato di appartenenza. 29 �normalment l�agent doit couper tous ses liens, notamment avec l�Etat dont il est le ressortissant ou le fonctionnaire e doit se tenir au service exclusif de l�Organisation�, CONDORELLI, op. cit., p.885.

Anteprima della Tesi di Gian Luca Beruto

Anteprima della tesi: Operazioni delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace e obblighi di diritto internazionale umanitario, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Gian Luca Beruto Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7881 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.