Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marketing delle arti e della cultura: principi, strumenti, applicazioni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 Queste considerazioni valgono in modo particolare per l’Italia, dove l’intero settore è sempre stato di esclusivo appannaggio delle amministrazioni pubbliche ed, in base a ciò, lo si è sempre considerato del tutto estraneo alle logiche di business. La carenza del sistema italiano, in confronto a quello degli altri paesi industrializzati, è l’atteggiamento verso il cliente. Per troppo tempo il nostro sistema dei beni artistici e culturali è rimasto solo ed esclusivamente orientato alla sopravvivenza e conservazione, mentre all’estero prevaleva una spinta alla modernizzazione ed evoluzione del sistema mettendo al centro delle attenzioni il cliente, secondo un preciso orientamento al mercato. 2 All’estero, soprattutto nel mondo anglosassone, i privati hanno sempre avuto un ruolo importantissimo nel settore. Qui prevale il concetto di Heritage (“eredità” del passato da cui apprendere e di cui la più ampia fascia di popolazione deve poter godere), al posto di quello di “Patrimonio culturale”, da salvaguardare da masse incompetenti e disinteressate, della realtà italiana. Secondo Kotler, ancor oggi, nel settore del non profit, permane il convincimento che il marketing sia in sostanza l’espressione del male. Tale convincimento si articola in 3 punti di vista: il marketing è un modo per sperperare il denaro pubblico, le operazioni di marketing sono invadenti (violano la sfera privata delle 2 Varaldo, R., 1998, “La svolta dell’orientamento al mercato nel sistema dei beni artistici e culturali”, in Mattiacci A. (a cura di), op. cit.

Anteprima della Tesi di Lara Mallarini

Anteprima della tesi: Marketing delle arti e della cultura: principi, strumenti, applicazioni, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Lara Mallarini Contatta »

Composta da 216 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 29258 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 75 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.