Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Missione Rosetta: caratterizzazione scientifica della Wide Angle Camera e studio fisico di corpi minori del Sistema Solare

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1La missione spaziale Rosetta e laWide Angle Camera del sistema diimaging OSIRIS 1.1 IntroduzioneDopo la straordinaria esperienza della missione spaziale Giotto, che nel 1986 e ettuoil y-by con la cometa Halley portando le prime immagini ravvicinate di un nucleo cometa-rio, l'Agenzia Spaziale Europea decise di implementare la conoscenza sui piccoli corpi delSistema Solare con una missione spaziale ancora piuambiziosa in grado di e ettuare unrendez-vous con un'altra cometa. Tale missione, chiamata Rosetta, e infatti il cornerstonedell'ESA, all'interno del progetto Horizon 2000, approvata nel 1993 e nalizzata allo studiodei corpi minori del Sistema Solare. Rosetta verra lanciata il 13 gennaio 2003 ed ha cometarget primario la cometa 46 P/Wirtanen, una cometa a corto periodo della famiglia diGioveilcuirendez-vous verra e ettuato nel novembre del 2011. La sonda orbitera attornoalla cometa per circa un anno ed un probe scendera sulla sua super cie per studiarne lacomposizione e le sue caratteristiche siche, morfologiche e mineralogiche. Dal momentoche la sonda seguira la cometa sino a quando essa si avvicinera al perielio, Rosetta saraingrado di e ettuare uno studio unico e importantissimo sull'evoluzione del nucleo e chiomacometaria al diminuire della distanza eliocentrica. L'orbita di avvicinamento alla cometaprevede un gravity assist con Marte (agosto 2005) e 2 con la Terra (novembre 2005 enovembre 2007), ed inoltre due y-by con gli asteroidi Otawara e Siwa (luglio 2006 e nel luglio 2008).L'obiettivoscienti co primario della missione Rosetta e la caratterizzazione globale (di- 11

Anteprima della Tesi di Sonia Fornasier

Anteprima della tesi: Missione Rosetta: caratterizzazione scientifica della Wide Angle Camera e studio fisico di corpi minori del Sistema Solare, Pagina 6

Tesi di Dottorato

Dipartimento: CISAS-Centro di Scienze e Tecnologie Spaziali

Autore: Sonia Fornasier Contatta »

Composta da 251 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1047 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.