Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

''Il marchio'' e la certificazione di qualità dei prodotti di largo consumo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 i fatti e le azioni del distributore, mentre il distributore tende ad esercitare esso stesso dei diritti nei confronti del prodotto che acquista. La marca ha, in realtà, una funzione di distribuzione allo stesso titolo che può esercitare il luogo di vendita in modo più o meno complementare, a seconda dei casi, sino ad assumersi integralmente il compito, ad esempio, delle vendite per corrispondenza. Comunque sia, la marca assolve una funzione di distribuzione e riveste un ruolo economico che si inserisce nel contesto normale della struttura degli scambi. E, dato che la sua utilizzazione viene via via aumentata da parte delle imprese, cresce la sua influenza sui mercati, raggiungendo un’importanza sino ad oggi sconosciuta.

Anteprima della Tesi di Angelo Lanni

Anteprima della tesi: ''Il marchio'' e la certificazione di qualità dei prodotti di largo consumo, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Angelo Lanni Contatta »

Composta da 134 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9066 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.