Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Crm in banca: analisi sulla diffusione e sull'impatto organizzativo prodotto

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

“Il CRM in Banca: Analisi sulla Diffusione e sull’Impatto Organizzativo Prodotto” Figura 3. Fonte: Gianmario Motta, Politecnico di Milano 2002 Una significativa ottimizzazione dei processi rende le imprese consapevoli di un complessivo miglioramento del posizionamento dell’azienda sul mercato. La maggior parte delle aziende che intraprendeva la strada dell’ottimizzazione dei propri processi interni, costatava che questa era una condizione necessaria per il mercato, ma non sufficiente per eccellere. Le imprese iniziano a “fiutare” che non basta intervenire con un Business Process Reengineering, consapevoli dei benefici apportati al management delle informazioni gestionali, iniziano ad assumere un orientamento verso una logica customer oriented, le aziende iniziano a comprendere l’importanza dei propri clienti e delle informazioni a disposizione a loro riguardo. Sentori, di una probabile rivisitazione della catena del valore e soprattutto di uno stravolgimento delle logiche di fare business. Nei primi anni Novanta si diffondono i primi “numeri verdi” e l’interazione telefonica fra cliente ed aziende medie e grandi attraverso sistemi di call center (oggi divenuti contact center) fa il suo debutto. Laureando: Francesco Carissimi - 11 -

Anteprima della Tesi di Francesco Carissimi

Anteprima della tesi: Il Crm in banca: analisi sulla diffusione e sull'impatto organizzativo prodotto, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Francesco Carissimi Contatta »

Composta da 298 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7395 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 36 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.