Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La psicologia nell'ultimo Husserl. La psicologia è il campo delle decisioni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il secondo capitolo sarà pertanto dedicato all’esame de “ Il paradosso della soggettività in Kant ”. Il primo paragrafo sarà dedicato all’esame della prima edizione della Critica, in esso vedremo: 1) come Kant, distinguendo la soggettività reale in un versante trascendentale ed in un versante empirico, abbia optato per la soluzione dicotomica del paradosso, 2) come ciò non valga a fornire al paradosso una soluzione definitiva. La discussione sull’interpretazione dicotomica della soggettività umana si approfondirà nel secondo paragrafo: in esso prenderemo in esame la deduzione trascendentale della seconda edizione della Critica della ragion pura. Anche qui, come nella prima edizione, Kant interpreta in senso duplice la soggettività umana e tuttavia in una forma diversa: mentre infatti nella prima edizione la soggettività trascendentale era concepita, al pari di quella empirica, come alcunché di reale e di esperibile, nella seconda questa stessa soggettività è raggiunta costruttivamente, per concetti, e ciò varrà a garantirle un terreno astratto e rarefatto, inattingibile all’esperienza. Anche per questa via, come vedremo, la soluzione offerta da Kant al paradosso della soggettività si mostrerà inefficace. Il terzo paragrafo ci consentirà di chiarire la ragioni di questa inefficacia: il mantenimento della interpretazione duplice della soggettività umana costringe l’indagine trascendentale sul terreno del

Anteprima della Tesi di Silvia Prosperi

Anteprima della tesi: La psicologia nell'ultimo Husserl. La psicologia è il campo delle decisioni, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Silvia Prosperi Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5792 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.