Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Evoluzione del settore mobile: Umts e Wi-Fi, tecnologie complementari o competitive?

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 CAPITOLO 1 LA PIATTAFORMA TECNOLOGICA SOMMARIO: 1.1. TACS. – 1.1.1. I limiti della tecnologia TACS. – 1.2. GSM. – 1.2.1. Le caratteristiche tecniche della rete GSM. – 1.2.2. I servizi. – 1.3. HSCSD. – 1.3.1. Le caratteristiche tecniche e i limiti. – 1.3.2 I servizi. – 1.4. GPRS. – 1.4.1. Le caratteristiche tecniche della rete GPRS. – 1.4.2 I servizi. – 1.4.3. I limiti della rete GPRS. – 1.5. EDGE. – 1.5.1 Le caratteristiche tecniche. – 1.5.2. I servizi. – 1.5.3. L’evoluzione futura. 1.1 TACS Lo standard TACS (Total Access Communication System) è stato sviluppo per la prima volta in Inghilterra nel 1985 e rappresenta la versione modificata dell’AMPS 5 . Questa tecnologia è caratterizzata dalla presenza di 1000 canali centrati nella banda 890-960 Mhz e si basa su un’infrastruttura analogica anziché digitale. Tali tipi di sistemi, qualificano dispositivi che trattano segnali che variano con continuità in modo generalmente regolare. La rappresentazione di un segnale o di una traiettoria avviene qui mediante un insieme di valori infinitesimi che variano in funzione del tempo e dello spazio. Tali dispositivi raccolgono, elaborano, trasmettono e comunicano segnali (tensioni o correnti) in forma continua e possono supportare solamente il traffico fonico. Il pregio della tecnologia TACS riguarda appunto la voce, per il fatto d’essere analogica, infatti, questa non subisce modifiche ed è di conseguenza più naturale, calda e pulita della voce digitalizzata. Nonostante ciò, questo standard è però da considerarsi, oggi, una tecnologia comunque obsoleta, sia per il fatto che non garantisce la totale sicurezza e privacy, sia perché non consente l’invio dei messaggi, il trasferimento dati e soprattutto il roaming internazionale. Un problema dei sistemi cellulari non digitali, fu appunto che, negli anni ottanta, ogni Paese sviluppò un proprio sistema hardware e software, incompatibile con qualsiasi altro sistema, causando in questo modo una limitazione per il terminale mobile ad operare entro i confini nazionali. Le caratteristiche iniziali della tecnologia TACS si sono evolute, qualche anno più tardi, nello 5 L’AMPS (Advanced Mobile Phone Standard) è lo standard di telefonia mobile americano sviluppato nel 1979 che rappresenta l’equivalente dello standard europeo NNT (Nordic Mobile Phone) sorto la prima volta nel 1981 in Svezia e poi diffusosi nei Paesi Scandinavi.

Anteprima della Tesi di Chiara Zago

Anteprima della tesi: Evoluzione del settore mobile: Umts e Wi-Fi, tecnologie complementari o competitive?, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Chiara Zago Contatta »

Composta da 86 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3095 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.