Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Variabilità e differenziazione genetica nella specie antartica Gomphiocephalus hodgsoni (Hexapoda, Collembola, Hypogastruridae)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 CAP 2 � COLLEMBOLI (dal Greco: colle=incollare embolon=pistone) 2.1 Tassonomia I collemboli sono tra i pi� diffusi ed abbondanti artropodi terrestri e vengono considerati come un ordine della classe Hexapoda all'interno del Phylum Arthropoda, sebbene la loro esatta posizione tassonomica sia ancora oggi oggetto di dibattito. Sulla base di considerazioni su diversi caratteri peculiari dei collemboli, infatti, si discute sulla possibilit� di elevare l'ordine al rango di classe (Anderson, 1973; Manton, 1973, 1979). L�ordine Collembola � incluso nel gruppo degli Apterygota, insieme a Protura, Diplura, Microcoryphia e Zygentoma (Kristensen, 1981) e, secondo la concezione corrente, fa parte di quel gruppo di insetti primitivi che per primi hanno colonizzato la Terra. Il primo insetto fossile conosciuto, infatti, risale al basso Devoniano (circa 400 milioni di anni fa) ed � stato attribuito proprio all�ordine Collembola. Si tratta della specie Rhyniella praecursor di cui furono scoperti 15 esemplari a Rhynie, presso Aberdeen in Scozia (Whalley & Jarzembowski, 1981); bench� nel corso degli anni la sua interpretazione sistematica abbia subito modifiche, attualmente si ritiene che questa specie possa essere attribuita alla famiglia Isotomidae. Tuttavia la scarsa disponibilit� di entomofauna fossile non permette di definire un chiaro schema evolutivo che riassuma i primi passi dell�evoluzione degli insetti sulla Terra, cosicch� la posizione sistematica dei collemboli nelle pi� recenti teorie evolutive continua ad essere discussa. L�approccio sistematico oggi largamente accettato, basato sulla filogenesi di tipo cladistico (Cranston et al., 1991; Minelli, 1993), permette di considerare l�ordine Collembola come un gruppo monofiletico derivante da un singolo comune antenato; d'altra parte lo stesso approccio rivela un�origine

Anteprima della Tesi di Lorenzo Cateni

Anteprima della tesi: Variabilità e differenziazione genetica nella specie antartica Gomphiocephalus hodgsoni (Hexapoda, Collembola, Hypogastruridae), Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Lorenzo Cateni Contatta »

Composta da 74 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2384 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.