Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Reazione legittima agli atti arbitrari del Pubblico Ufficiale Art. 4 D.Lgt. 288/1944

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 § 2. Elementi della fattispecie. La fattispecie in esame, così com’è configurata dalla lettera dell’art. 4 del d. L.vo Lgt. 1944, n. 288, postula: una condotta del pubblico agente, l’arbitrarietà della stessa, il nesso di causalità tra la condotta e la reazione del privato. La reazione a sua volta può consistere in un’aggressione verbale o fisico–materiale rivolta verso il pubblico agente. La sua ratio è stata ravvisata, da autorevole dottrina 10 , nella necessità di garantire la libertà dei privati contro gli eccessi dei funzionari; essa, altresì, si fonda sulla considerazione che sarebbe iniquo punire comportamenti che rappresentano una naturale reazione psicologica a gravi scorrettezze commesse proprio da chi, per la posizione che occupa, più di ogni altro sarebbe tenuto al rispetto della legge. In questa linea altra dottrina 11 ha ravvisato la ratio dell’istituto nell’esigenza di tener conto della posizione psicologica del privato che 10 F. ANTOLISEI, Manuale di diritto penale,Parte speciale II, Milano 2001, pag. 378 e ss; V. MANZINI, Trattato di diritto penale italiano, vol. V, Torino, 1982, pag. 399 e segg. 11 FIANDACA – MUSCO, Diritto penale, parte speciale, Bologna 2001, pag. 230; R. RAMPIONI, Reazione ad atti arbitrari del pubblico ufficiale, Dig. Disc. Pen., vol XI, UTET 1996, pag. 359.

Anteprima della Tesi di Francesco Maria Di Noto

Anteprima della tesi: Reazione legittima agli atti arbitrari del Pubblico Ufficiale Art. 4 D.Lgt. 288/1944, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Francesco Maria Di Noto Contatta »

Composta da 240 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12021 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 24 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.