Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dal museo al centro di cultura: l'esperienza del Centre de Cultura Contemporània de Barcelona

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 Dunque è certo che l'arte muta profondamente il suo significato, che è principalmente il valore didascalico e propagandistico ad imporsi. In effetti il Cristianesimo mutuò dall'arte romana il concetto didattico, «ed in questo senso tentò ogni volta la sostituzione o almeno la trasformazione dell'enorme apparato iconografico del mondo antico. Ma di quell'apparato assorbì nel contempo l'enorme potere, la forza dell'immagine, la centralità stessa della cultura. In realtà da quel momento in avanti, parlare di tutela e di conservazione equivale a dare corpo a una traditio, cioè ad una consegna trasmessa da una civiltà all'altra, da un potere all'altro, fino a concretare una perfetta identificazione» 8 . In questa epoca le chiese costituiscono i principali esempi di collezione - museo con il loro inventario di oggettistica sacra; e solo nelle corti principesche si ritrovano tesori “laici”. Nell'uno e nell'altro caso, tuttavia, si trattava «di reliquie, di oggetti sacri, di mirabilia, di doni, come pure di opere d'arte la cui materia era spesso ritenuta più preziosa dell'esecuzione» 9 . «I tesori delle chiese conservano indiscriminatamente tutto ciò che la comunità ritiene importante, quindi anche reperti non direttamente legati alla credenza e sono spesso il luogo in cui si stratificavano simboli squisitamente politici, derivanti dalla vita cerimoniale e dalle donazioni dei regnanti. 8 A. EMILIANI, op. cit., p. 121. 9 K. POMIAN, Collezione, in Enciclopedia Einaudi, Einaudi, Torino, vol. III, p. 356.

Anteprima della Tesi di Alberto Vincenzo de Rosa

Anteprima della tesi: Dal museo al centro di cultura: l'esperienza del Centre de Cultura Contemporània de Barcelona, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alberto Vincenzo de Rosa Contatta »

Composta da 177 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3313 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.