Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Essere del linguaggio e scomparsa del soggetto. Il linguaggio letterario in Michel Foucault

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Essere del linguaggio e scomparsa del soggetto 10 l'esperienza dell'individualit� nella cultura moderna � connessa con quella della morte (...). 3 Il soggetto � nondimeno, come Foucault ha mostrato in Surveiller et punir, l'effetto di un assoggettamento; l'anima � il prodotto delle tecnologie di potere che agiscono sui corpi: "l'anima, prigione del corpo." 4 I.2. Il soggetto fondatore Il soggetto moderno si costituisce per cos� dire in negativo: come soggetto razionale a partire dalla distinzione con ci� che pone fuori di s� nella follia, come individuo dal riconoscimento della propria finitudine. Ma la funzione cui tale soggettivit� intende assolvere � assolutamente positiva, ed � questa che Foucault non si stanca di indagare e di met-tere in discussione durante tutta la prima fase del suo lavoro, da Histoire de la folie a L'ordre du discours. Una funzione fondatrice, innanzitutto. La coscienza soggettiva � stata, fino ai giorni nostri, il luogo sovrano dove erano riposti i significati del mondo; era a lei che si doveva tornare per accedere al senso delle cose. Questo ruolo costitutivo � intimamente legato al tema dell'esperienza originaria, che postula un inizio mitico in cui il mondo era immediatamente trasparente alla coscienza, in cui tra le cose e i soggetti non c'era frattura alcuna. Questa originaria prossimit� degli oggetti alla coscienza sarebbe ci� che spiega la residenza dei significati nel soggetto. Una funzione di continuit�, in secondo luogo. La storia, come � stata intesa fino a ieri, cercava di ricondurre gli avvenimenti dispersi ad una continuit� superiore. Il riferimento alla tradizione era il riconoscimento delle radici passate di ci� che accade nel presente. Nulla poteva veramente apparire per la prima volta, ad ogni fenomeno si poteva trovare un'origine, un precedente, una causa. Filo della con-tinuit� che percorre anche la storia del pensiero e della scienza.

Anteprima della Tesi di Leonardo Meo

Anteprima della tesi: Essere del linguaggio e scomparsa del soggetto. Il linguaggio letterario in Michel Foucault, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Magistero

Autore: Leonardo Meo Contatta »

Composta da 100 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5799 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.