Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Asimmetria e flessibilità nel sistema regionale spagnolo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Questo studio si è posto l'obiettivo di analizzare, nella parte centrale, il concetto o valore del "principio dispositivo" e dell'asimmetria creatasi conseguentemente nel variegato quadro delle Comunidades Autònomas. L'asimmetria del quadro generale delle Regioni spagnolo fa emergere differenziazioni innumerevoli, sia normative che competenziali, e dà luogo a diseguaglianze materiali tra i cittadini, ma è anche sintomo di libertà di scelta, dinamismo ed autonomia politica di rilevante valore. Se, insieme a tutto ciò verranno rispettati doveri e diritti costituzionali e se il senso di cooperazione si identifica con il senso della competizione, la Spagna sarà anch'essa parte vitale, integrante e produttiva dell'Europa.

Anteprima della Tesi di Andrea Macciocchi

Anteprima della tesi: Asimmetria e flessibilità nel sistema regionale spagnolo, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze economiche e bancarie di Siena

Autore: Andrea Macciocchi Contatta »

Composta da 108 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2206 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.