Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Asimmetria e flessibilità nel sistema regionale spagnolo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

dall’altro lato respingeva il federalismo perché lasciava allo Stato materie che di solito spettano, negli Stati federali, ai singoli membri, attribuendo allo Stato Nazionale la competenza residuale. Nella dottrina il Posada 8 ritenne tale Stato regionale una nuova forma di Stato unitario, mentre il Prelot 9 lo considerò una semplice parvenza di Stato federale. Sostanzialmente si affermò la concezione di uno Stato intermedio, un terzo tipo di Stato a metà tra lo Stato unitario e lo Stato federale 10 . In base ai principi della costituzione del 1931, prima che la guerra civile travolgesse la seconda Repubblica, solo in due Regioni, nella Catalogna e nei Paesi Baschi, furono emanati gli statuti, approvati dalle Cortes: il catalano, nel ’32 e quello basco nel ’36 in piena guerra civile. La vittoria militare della “falange”, cioè delle truppe del “movimento” di Francisco Franco, produsse immediatamente la cancellazione delle autonomie istituite dalla costituzione 8 POSADA, La nouvelle constitution espagnole, Paris, 1932, pp. 196 ss.. 9 M. PRELOT, Institutions politiques et droit constitutional, Paris, 1961, pp. 252-253. 10 G. AMBROSINI, Un tipo intermedio di Stato fra l’unitario e il federale caratterizzati dall’autonomia regionale in Rivista Diritto Pubblico, 1933, pp. 93 ss..

Anteprima della Tesi di Andrea Macciocchi

Anteprima della tesi: Asimmetria e flessibilità nel sistema regionale spagnolo, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze economiche e bancarie di Siena

Autore: Andrea Macciocchi Contatta »

Composta da 108 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2206 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.