Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Globalizzazione: l'integrazione economica, la distribuzione, le politiche economiche, la tecnologia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Prodotto interno lordo) 2 . Uno dei pi� acuti economisti che si occupa del fenomeno dell�integrazione regionale, Jagdish Bhagwati, all�inizio degli anni �90 sintetizz� cos� il dibattito sul regionalismo economico: �are RIAs building blocks or stumbling blocks, or stepping stones toward multilateralism?�. I timori paventati dunque avevano la loro base sulla convinzione che l�integrazione regionale stesse diventando �un ostacolo� (stumbling blocks) agli sforzi di liberalizzazione del commercio mondiale intrapresi in seno all�Uruguay Round. Parte di questi timori non si sono rivelati fondati, sia per ci� che realmente ha portato l�Uruguay Round, cio� la creazione di un�Organizzazione Mondiale del Commercio capace di sovrintendere e direzionare il sistema commerciale internazionale molto pi� efficacemente del vecchio sistema GATT, sia perch� quei processi di integrazione regionale in Europa e Nord America non hanno portato a nessuna drastica involuzione protezionistica, nonostante sia innegabile che i due maggiori mercati commerciali del mondo � Europa e Stati Uniti � siano oggi pi� che mai condizionati dagli accordi regionali e che questo abbia degli effetti sui paesi terzi. Forse queste forme di integrazione regionale sono parte (bulding blocks) del sistema commerciale internazionale e, mantenendo uno spiccato orientamento verso il commercio non solo regionale ma anche intercontinentale, azzerano i rischi di una forte chiusura protezionistica. 2 L�esempio maggiormente chiarificatore esposto in questo studio riguarda la fase del processo di integrazione europea del �1992�: gli autori stimano che se la creazione del Mercato Unico fosse accompagnata da un aumento del livello della tariffa esterna comune (definita come il compromesso tra il pi� alto livello di protezione della comunit� per ogni gruppo di manufatti e la politica commerciale del paese membro maggiormente protezionista) il GDP mondiale mostrerebbe una diminuzione di 108 miliardi di dollari rispetto al livello del 1990, e rispettivamente di 52 miliardi di dollari per la (allora) Comunit� Europea (pi� del 1%), 40 miliardi di dollari per il Nord America (0,7%) e 16 miliardi di dollari per l�Asia del Pacifico (0,4%).

Anteprima della Tesi di Michele Uda

Anteprima della tesi: Globalizzazione: l'integrazione economica, la distribuzione, le politiche economiche, la tecnologia, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Michele Uda Contatta »

Composta da 371 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11853 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.