Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progettazione, implementazione e sperimentazione di un ambiente per la video summarization

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CICLO DI SVILUPPO DI UN SISTEMA DI VIDEO SUMMARIZATION 9 CAPITOLO 2 CICLO DI SVILUPPO DI UN SISTEMA DI VIDEO SUMMARIZATION 2.1 STATO DELL’ARTE DEI SOMMARI VIDEO Data la veloce crescita della tecnologia audio-video, l’aumento della quantità di contenuto multimediale disponibile in rete è enorme. Gli utenti affrontano una nuova sfida: Come esaminare velocemente grandi quantità di contenuto multimediale La tecnica che permetterebbe una rapida panoramica del contenuto di oggetti multimediali è la sommarizzazione; cioè, una versione ridotta dell’originale ottenuta scegliendo in maniera ottimale i segmenti più significativi. Il contenuto multimediale sta diventando molto diffuso sia su reti Intranet aziendali che sulla rete Internet. Ad esempio, molte società fanno uso di seminari audio e video interni disponibili on line. Allo stesso modo, molte istituzioni accademiche rendono on line i video e i seminari delle varie conferenze. L'estrazione automatica di key-frames è stata studiata dai molti ricercatori [23-41]. Un primo tentativo fu di scegliere come key-frame il frame che appare dopo ciascuno shot rilevato [32]. Tuttavia, mentre ciò era sufficiente per shots stazionari, un key-frame non fornisce una rappresentazione accettabile del contenuto visivo nelle sequenze dinamiche. Quindi erano necessari dei metodi per estrarre key-frame da lunghe sequenza video. Uno dei primi approcci di estrazione sviluppato è presentato in [37], con tutti i dettagli in [40]. Le key-frames vengono estratte in modo consecutivo per ogni shot separatamente. La prima frame di uno shot è sempre

Anteprima della Tesi di Salvatore D'onofrio

Anteprima della tesi: Progettazione, implementazione e sperimentazione di un ambiente per la video summarization, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Salvatore D'onofrio Contatta »

Composta da 91 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 738 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.