Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Psicopatologie delle condotte on-line. Aspetti clinici e psicopatologici correlati all'uso di Internet

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

stress, vuoto e noia, e dall'altra stimola la tendenza all'immediata gratificazione, fornendo sempre gli strumenti appropriati. E' possibile, infatti che l'avanzare del progresso tecnologico abbia modificato, non solo le abitudini delle persone, ma anche il loro modo di esprimersi in situazioni patologiche. Si pensi per esempio ad Internet: esso non è solamente un utile strumento di comunicazione; al contrario, può essere definito in un’infinità di modi a seconda del particolare significato che riveste per ciascun individuo. Può semplicemente essere uno strumento di lavoro, di svago, di socializzazione, ma può anche assumere il valore di un mondo parallelo o alternativo a quello reale, nel quale il soggetto può sperimentare nuove forme di comunicazione o relazione, che spesso amplificano disagi personali. E' facile comprendere come una realtà così complessa, possa diventare l'oggetto di una dipendenza, attraverso la quale celare le problematiche più profonde e silenziose. Nonostante l'evidente sviluppo delle new addictions, c'è ancora incertezza in ambito scientifico riguardo alla legittimità di considerare tali disturbi alla stregua di vere e proprie dipendenze. Se da un lato alcuni autori oppongono ancora resistenze al concetto di dipendenza senza sostanze, altri sostengono oggi di poter parlare a tutti gli effetti di dipendenze comportamentali (Alonso-Fernandez, 1999) e di technological addictions (Griffiths, 1995).

Anteprima della Tesi di Sarah Pederboni

Anteprima della tesi: Psicopatologie delle condotte on-line. Aspetti clinici e psicopatologici correlati all'uso di Internet, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Sarah Pederboni Contatta »

Composta da 168 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11033 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 41 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.