Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il libro per l'infanzia. Editori, lettori, esperienze siciliane

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 Si tratta si sigle editoriali non sempre specializzate in editoria per ragazzi, spesso settori di grosse case editrici o controllate da gruppi maggiori che ne posseggono percentuali pi� o meno elevate. Qui basti ricordare che oggi in Italia l�editoria si pu� considerare costituita da 4 gruppi principali che controllano o hanno partecipazioni in altre societ� editoriali; da 10-15 gruppi di dimensioni minori; da 40-45 editori medio � grandi. Costoro rappresentano il 90% del fatturato del libro generico. Il 5-6% � costituito da editori di medie dimensioni e il rimanente 4-5% da piccoli e micro editori. 23 Per quanto soggette a veloci mutamenti per strategie di mercato, acquisizioni o cessioni, le concentrazioni editoriali fanno certamente capo al gruppo Mondadori. Parte del gruppo Fininvest, (qui serve soltanto ricordare che per quel che riguarda il settore ragazzi conta numerose collane gi� citate), possiede il 35% delle Edizioni E.Elle , controlla tramite il gruppo Elemond il 70% della Einaudi, il 49% della Baldini& Castoldi e, nell�editoria scolastica, la Elemond scuola e la divisione scolastica della Mursia e di Le Monnier . Segue il gruppo De Agostini, il quale controlla varie societ� sia editoriali che di distribuzione. Il gruppo RCS Libri possiede i marchi Rizzoli, Bompiani, Fabbri, Sonzogno, Sansoni. Controlla il 60% di La Coccinella e il 14,8% di Fatatrac. Il gruppo Utet controlla o partecipa a varie societ�: Utet libreria, Tea e Tea scuola, Garzanti libri , Vallardi ecc. Infine Messaggerie Italiane , leader in Italia nella distribuzione di libri e riviste, � anche presente in diverse case editrici: 80% di Longanesi, 40% di Salani, 17% di Laterza. Controlla inoltre il 23 Cfr. Giuliano Vigini, Rapporto sull�editoria italiana, cit.

Anteprima della Tesi di Maria Giarratana

Anteprima della tesi: Il libro per l'infanzia. Editori, lettori, esperienze siciliane, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Maria Giarratana Contatta »

Composta da 247 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11854 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.