Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le economie di transizione nel passaggio da piano a mercato: il caso della Romania

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 Assunto come dato di fatto il carattere univoco nella scelta verso un sistema di mercato, cercato da tutti i paesi all�uscita dall'economia di piano, le possibili vie di analisi si concentrano verso l�individuazione dei metodi per la realizzazione di un�economia di tal tipo. A questo punto, vengono tralasciate le teorie generali sulla convergenza dei sistemi e sulla possibilit� di creare un socialismo di mercato. Queste teorie hanno caratterizzato le voci di dissenso al piano durante gli anni settanta e ottanta, sia all�interno del blocco, sia all�esterno. Si � scelto, di conseguenza un percorso che potesse permettere l�individuazione di fenomeni reali, che potessero spiegare in maniera lineare le dinamiche insite nella transizione. Va ricordato inoltre che il problema romeno ha sempre caratterizzato il punto di partenza di ogni successivo approfondimento, e se, di conseguenza, alcuni problemi della transizione non sono stati affrontati, o hanno rivestito un ruolo marginale all�interno di questo lavoro, � perch� nell�ambito del caso romeno, hanno rivestito un ruolo marginale.

Anteprima della Tesi di Andrea Loi

Anteprima della tesi: Le economie di transizione nel passaggio da piano a mercato: il caso della Romania, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Andrea Loi Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6307 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.