Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strategie comunicative delle televisioni sul web

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 CAP. I – LA CONVERGENZA TRA INTERNET E TV 1.1 La comunicazione elettronica La comunicazione elettronica, fin dalla sua origine, è consistita soprattutto nel telefono, come strumento di comunicazione tra persone, e nella radio come mezzo di diffusione di informazione e spettacoli. Anche l’arrivo della televisione, del facsimile e, recentemente, dei telefoni cellulari non poteva generare competizioni né dilemmi: la distinzione tra strumenti di comunicazione e strumenti di diffusione era netta: da un lato il telefono, dall’altro la radio e la televisione. Reti separate e nessun tipo di mescolanza nei servizi. Se non ci sono stati contatti è perché troppo diverso era il paradigma dell’uno da quello delle altre. Soltanto in epoca recente le prime radio private, negli Stati Uniti negli anni Sessanta e poi anche in Italia negli anni Settanta, hanno sfruttato sinergicamente i due mezzi, usando il telefono per farsi contattare dall’ascoltatore e consentirgli di partecipare ai programmi. Visto con gli occhi di 30 anni dopo, il fatto si può definire, in qualche modo, il padre di nuovi paradigmi nei servizi di diffusione: il servizio interattivo e quello “su richiesta” (on demand), entrambi composti da un mix di comunicazione e di diffusione. I veri cambiamenti arriveranno però solo molti anni dopo. Non con l’arrivo del computer, che di per sé è soltanto un mezzo di calcolo, ma con l’arrivo delle reti: allora il computer dimostra di essere in grado di comunicare “in proprio”. La differenza è importante. Il telefono consentiva di comunicare, ma fra persone. Se si dovesse chiedere un servizio on demand a una stazione televisiva attraverso il telefono, si dovrebbe disporre di un centralino fornito di milioni di operatori che parlano

Anteprima della Tesi di Elio Bassanello

Anteprima della tesi: Strategie comunicative delle televisioni sul web, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Elio Bassanello Contatta »

Composta da 156 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3532 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.